AMRICORD – Le memorie dei piacentini raccontate in dialetto piacentino


Articolo di Donatella Ferrari

La Carla ci sorride dalla finestra e ci invita a salire. In casa sembra che il tempo si sia fermato da qualche decennio; intatta negli arredi come se qualcuno vi avesse posato sopra una campana di vetro.

Sembra quasi di stare in una bolla con la neve che scende. Non si intimidisce, la Carla , davanti alla telecamera e racconta nella sua lingua natia, il dialetto piacentino, la storia della sua vita, della sua casa, della città.

Lei che faceva la sartura, la cuccagna di via Burghet, la mubilia della sua casa…

Amricord - Dialetto piacentino

Per realizzare il progetto Amricord, Roberto Dassoni e io, abbiamo suonato tanti campanelli di persone non più giovani. Pensavo che sarebbe stato impossibile fare le interviste perché noi piacentini siamo chiusi, dicono. Invece è bastato parlare e presentarsi in dialetto piacentino per essere accolti con un sorriso, invitati in cucina a bere il caffè.

Amricord 2 - - Dialetto piacentino

Col dialetto si crea subito quell’empatia che oggi, con la lingua italiana, è spesso difficile trovare; perché il dialetto piacentino ha parole vive che raccontano attraverso il suono, l’intonazione, la mimica. Non sono le parole uniformate della lingua italiana, imposta ai nostri vecchi dalla scuola, ma non utilizzate nella conversazione quotidiana, ma sono invece le parole schiette, capaci di raccontare le tante sfumature dell’anima e del sentire. Ci sono poi le parole che mancano, quelle per i sentimenti, ad esempio, perché anni fa i sentimenti si custodivano nel cuore e non usava raccontarli e parlarne.

DVD Amricord - - Dialetto piacentino

Il progetto video Amricord, voluto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, ha lo scopo di preservare e valorizzare la memoria e le parole della lingua dialettale piacentina. I temi del documentario sono quelli legati alla vita quotidiana: il lavoro, la casa, l’amore, gli affetti, la città, i negozi, i proverbi, i modi di dire. Sono memorie raccontate interamente in piacentino da più di settanta protagonisti che ringraziamo per aver regalato al nostro tempo le loro parole.

Il DVD è disponibile in tutte le librerie di Piacenza oppure scrivendo a: donatella.ferrari [at] polimi.it Contiene un film di un ora e mezza, contenuti speciali, un’intervista al prof. Luigi Paraboschi e un libretto con foto d’epoca dell’archivio Croce. I contenuti video sono sottotitolati in italiano.

Laisser un commentaire